image/svg+xml

Trekking dei Vulcani Attivi di Sicilia

Etna, Lipari, Salina, Stromboli, Vulcano,

SIC01 8g +600/-600m 2
A partire da: € 950,00 (-%)
€ 950,00(iva inc.)
Prossima data 11.04.2020

Trekking dei Vulcani Attivi di Sicilia: Etna e Isole Eolie

Un circuito di Trekking senza precedenti, un mix “esplosivo” di sensazioni ed emozioni alla scoperta dei Vulcani Attivi della Sicilia!
Viaggeremo insieme a guide esperte attraverso questa terra ricca di sentieri e scorci mozzafiato per un’esperienza di Trekking come mai l’hai provata finora.

Trekking sull’Etna: un’esperienza unica

Trekking in Sicilia. Escursionisti sull'Etna

Il Vulcano più grande d’Europa è una delle mete che qualunque appassionato di Trekking non può lasciarsi sfuggire: dalle sue sommità fino in fondo alle sue grotte, raggiunte lentamente assaporando odori e suoni della montagna, l’Etna regala all’escursionista – più o meno esperto – un insieme di sensazioni ineguagliabile.

Infatti, in quest’area è possibile apprezzare una ricca gamma di scenari che si fondono insieme in un cocktail paesaggistico incredibile: dai campi di ulivo ai sentieri alberati dei boschi di querce si raggiungono lunghe distese laviche che danno l’idea di essere su un altro pianeta.

Da qui si procede verso i crateri e le grotte, le quali si mostrano all’escursionista ora timidamente per sentieri nascosti, ora prepotentemente attraverso nugoli di fumi e vapori che ricordano al visitatore che sotto ai suoi piedi il vulcano è in continuo e incessante fermento.

Le Isole Eolie: un circuito di Trekking per scoprirle

L’arcipelago eoliano è un insieme di piccoli tesori tutti da esplorare! Partendo da Vulcano, che accoglie con il suo tipico odore solforoso mitigato dal profumo della vegetazione locale, l’escursionista potrà visitare questi luoghi dalla natura mite e frenetica al tempo stesso. Infatti, potrà ammirare l’attività del vulcano di Stromboli.

“Iddu” – lui – per gli isolani, non manca mai di lasciare il visitatore a bocca aperta con fenomeni eruttivi di grande impatto. Altra tappa del nostro circuito di Trekking nelle Eolie è la lussureggiante Salina, vera e propria perla verde di boschi floridi e sulla cui cima è possibile – con un pizzico di fortuna – veder volare il magnifico Falco della Regina.

SCONTO partenza assicurata a partire da partenza assicurata

Il prezzo comprende

  • Sistemazione in hotel e Residence (appartamenti) e rifugio e camere in appartamenti a Stromboli
  • Guida di lingua francese per l’intero viaggio
  • Guida vulcanologa su Stromboli
  • Trasferimenti secondo programma in minivan
  • Trasferimento in barca e aliscafo secondo il programma
  • I pasti e i picnic previsti nel programma
  • Tft dal porto di Salina a Valdichiesa a/r
  • Deposito bagagli isola di Lipari (1 pezzo pp)
  • Tassa di soggiorno Catania (€ 1,50 pp al giorno)
  • Tassa di soggiorno di Milazzo (2,00 € pp al giorno)
  • Tassa Ingresso Isole Eolie (5,00 € pp per il 2018)
  • Imposta Isola di Salina (3,00 €)
  • Tassa salita ai crateri a Vulcano e Stromboli (€ 5,00 + € 5,00)
  • Trasferimento in Apt Catania – MILAZZO J1 – 1 rotazione
  • Trasferimento hotel / aeroporto J8 di Catania – 2 rotazioni
  • Assistenza MedTrek 24 / h
  • Assicurazione responsabilità civile

Il prezzo non comprende:

  • Biglietti per musei e siti archeologici
  • Le bevande
  • Bagno di fango Vulcano: 3,00 € a persona
  • * Escursione Top Etna (prezzo a persona € 95,00 sul lato sud)
  • Biglietto Museo Archeologico Lipari: 6,00 € pp
  • I pranzi del J1 /4/8, le cene J1 /7
  • Tutte le spese personali

Scopri il circuito accompagnato di Trekking sull’Etna e alle Eolie

Un tour guidato attraverso i Vulcani Attivi della Sicilia perfetto per gli appassionati di Trekking e per chi desidera vivere un’esperienza unica tra mare e terra.

Trekking Eolie Settimanale. Castello di Milazzo.

Giorno 1 - Aeroporto Catania - Milazzo

Arrivo in aeroporto e trasferimento a Milazzo.
La posizione strategica di questo borgo marinaro, classificato tra i “borghi più belli d’Italia”, situato su un promontorio tra la baia di Milazzo e la baia di Patti, giustifica la bellezza dei palazzi che si affacciano sul mare, nonché la presenza della più grande città fortificata della Sicilia.
Secondo l’orario di arrivo, possibilità di visitare il centro storico.

Cena libera e pernottamento in hotel

Trekking Eolie. Eruzione del vulcano di Stromboli

Giorno 2 - Stromboli, « IDDU »

Stromboli: eruzioni spettacolari da oltre 2000 anni

Imbarco in aliscafo per Stromboli.

Visita libera del piccolo villaggio, possibilità in base alla stagione di fare il bagno al mare. Pranzo libero.

Nel pomeriggio ci si avvierà verso l’ascesa del vulcano (fino al limite consentito) per sentieri che regalano scorci suggestivi sul mare di un blu intenso. Grazie alla nostra esperta guida vulcanologica l’escursionista potrà osservare i fenomeni eruttivi di “Iddu”, il vulcano di Stromboli, uno dei vulcani più attivi al mondo.

Meta tra le più apprezzate tra gli appassionati di Trekking, Stromboli riserva al visitatore uno spettacolo sempre unico e irripetibile. Grazie alle sue costanti eruzioni, il bagliore del vulcano è visibile di notte anche a grandi distanze, tant’è che nell’antichità venne chiamato “il Faro del Tirreno”. L’affascinante attività vulcanica è costantemente monitorata per offrire agli escursionisti un’esperienza emozionante in tutta sicurezza.

Cena sotto forma di pic nic e pernottamento in hotel.

N.B. L’accesso al vulcano è regolamentato, può essere vietato dalle autorità locali. L’accesso ai sentieri è soggetto a una regolamentazione stabilita dalla Protezione Civile, che può variare in funzione dello stato di attività del vulcano e prevede comunque l’accompagnamento da parte delle guide autorizzate per l’accesso alle quote superiori.

Dislivello: +830/-800
Tempo: 5h
Escursione a Vulcano Isole Eolie

Giorno 3 - Vulcano

Vulcano: le Eolie in un unico sguardo

Possibilità di fare un giro dell’isola di Stromboli in barca (gommone) prima di partire per l’isola di Vulcano (servizio in opzione).

Aliscafo per Vulcano.

Pic-nic a pranzo e nel pomeriggio risalita del Cratere della Fossa.

Un circuito che si presenta come la fusione di una piacevole passeggiata e di un’esperienza di Trekking vero e proprio. Infatti, si inizia camminando per sentieri agevoli e dalla vegetazione ricca, investiti dal profumo caratteristico delle ginestre; man mano che la salita diviene più ripida, l’escursionista verrà accompagnato nel suo cammino da alte rocce rossastre che ornano i tornanti del sentiero fino ad arrivare ad una distesa brulla e nera.

Ma il vero spettacolo è possibile ammirarlo una volta raggiunta la cima del vulcano: un panorama che con un solo sguardo cattura tutto l’arcipelago eoliano! Da qui è possibile ammirare l’intera isola e le sue sorelle come smeraldi poggiati su un velluto blu.

Inoltre, essere sul Cratere della Fossa è un’esperienza che non è facile da raccontare grazie ai suoi continui sbuffi di fumo, sibilati e al calore che il vulcano emana.

Cena in ristorante e pernottamento in appartamento (residence).

Dislivello: +390 -390
Tempo: 3h
Trekking in Sicilia. Circuito di trekking a Salina Isole Eolie

Giorno 4 - Salina

Salina: sali sul tetto delle Eolie

Partenza per Salina, l’isola “verde” con due montagne gemelle. Transfert per Valdichiesa, punto di partenza e arrivo dell’escursione: Salita del Monte Fossa delle Felci, la vetta più alta delle Isole Eolie.

Tra boschi di straordinaria bellezza e distese infinite di macchia mediterranea, la natura si protende ad abbracciare l’escursionista nella sua scalata. La cima di Monte Fossa delle Felci, riserva naturale patrimonio di Salina, offre un punto panoramico di rara bellezza sulle Isole Eolie.

Pic-nic durante l’escursione. Ritorno dallo stesso percorso.
Alla fine dell’escursione rientro a Vulcano. Cena al ristorante e notte in appartamento (residence).

Dislivello: + 693-693
Tempo 5h

Giorno 5 - Lipari e Etna

Lipari: un vero gioiello naturale

Imbarco in aliscafo per Lipari, l’isola più estesa e popolata dell’arcipelago. Lipari offre al viaggiatore la visione della sua acropoli presieduta dalla Cattedrale e dal castello. Possibilità di visitare il Museo Archeologico Eoliano (opzionale), che presenta nelle sue sezioni le diverse civiltà che si sono susseguite  dalla preistoria ai tempi moderni.

Imbarco per Milazzo e trasferimento sull’Etna.

Cena e pernottamento in rifugio.

Trekking in Sicilia. Escursionisti sull'Etna

Giorno 6 - Etna

Trekking sull’Etna

Opzionale: possibilità di fare escursione ai crateri sommitali dell’Etna.*

Tft sul versante SUD . Salita in funicolare a 2500 mt e proseguimento in 4×4 fino a 2920 mt. A piedi con la guida saliremo a 3345 mt da dove potremo ammirare i crateri sommitali dell’Etna. Discesa a piedi, passando per un punto panoramico sulla Valle del Bove. Rientro in funicolare fino al punto di partenza.

*ALTERNATIVA IN OPZIONE:

Escursione Monti Sartorius

Dislivello: + 425/ -845 m
Tempo: 6h
Trekking in Sicilia. Escursionisti sull'Etna

Giorno 7 - Etna e Catania

“‘a Muntagna”: Trekking sull’Etna tra spazi aperti e grotte magiche

L’Etna è a tutti gli effetti il vero simbolo naturale della Sicilia. Patrimonio UNESCO dal 2013, “‘a Muntagna” svetta in tutta la sua maestosità, lasciando l’escursionista senza fiato. Ora quieta e innevata, ora tumultuosa e rimbombante, questa vetta regala opportunità di meraviglia da qualunque angolo la si ammiri.

Tra i fenomeni eruttivi più violenti degli ultimi decenni, quella del 2002 è stata certamente un’eruzione di grande impatto sul territorio del Mongibello. Partendo dal rifugio verso Piano Provenzana (quasi 1800 metri sul livello del mare) e affidandosi all’esperienza della nostra guida, l’escursionista potrà apprezzare la potenza distruttrice di quella eruzione entrata negli annali. Infatti, costeggiando la frattura creatasi è possibile notare la distesa di colata lavica e quel poco che resta della secolare Pineta Ragabo.

Da qui il cammino proseguirà verso la Grotta dei Lamponi. Con i suoi 700 metri circa di estensione, la Grotta dei Lamponi è il più lungo tunnel a scorrimento lavico dell’Etna. Un insieme di gallerie dal pavimento di scorie laviche che desta ammirazione per le sue formazioni caratteristiche come i cosiddetti “denti di cane” (stalattiti di rifusione magmatica).

Pic-nic durante l’escursione.

Ritorno al rifugio. Alla fine del tour transfer per Catania.

Sistemazione in hotel, fine del servizio di guida.

Cena libera

Notte in hotel.

Dislivello: +600/-600
Tempo: 7h

Giorno 8 - Catania

Trasferimento Aeroporto di Catania.

Info tecniche

  • Trasporto bagagli: veicolo + barca. Indossi solo le tue cose per il giorno.
  • Clima: alta temperatura luglio, agosto (30 ° / 35 ° C), temporali possibili a fine estate. Temperato, possibilmente freddo sull’Etna.
  • Alloggio: hotel, appartamenti, Residence e Rifugio Chalet pensione / ostello (camera da 2 a 3 persone per hotel e Residence e appartamento tranne in alta stagione – a Stromboli, camere da 2 a 4 nello Chalet)
  • Pasti: colazioni e cene al ristorante, picnic a mezzogiorno.
  • Guida: Guida italiana parlante francese
  • Gruppo: da 5 a 15 persone

Lascia la tua recensione

Lascia la tua recensione

messaggio

Cosa dicono gli altri utenti?

Mario Rossi

“Tour fantastico, organizzato nei minimi dettagli e con guide super professionali! Straconsigliato a tutti gli amanti del trekking!”

ancora